· 

Leaderschip creativa per il marketing di successo

Il modello di leadership creativa per il marketing di successo: fai la differenza.

Il modello di leadership creativa è il primo requisito richiesto dalle aziende orientate al marketing di successo. Il leader creativo è  richiesto dalle imprese quando vogliono diventare numeri uno nel loro settore. Al manager bastavano  competenze tecniche. Il vantaggio competitivo impone oggi doti creative non studiate. La vittoria passa per la creatività: scopri i passi per diventare un produttore di momenti creativi.

Leadership creativa
Leadership creativa

Chi è il leader creativo? E' una persona che focalizza la sua attenzione alla soluzione continua di un problema. Le soluzioni creative sono uniche e portano un vantaggio economico, di tempo, di spazio. 

Leadership e visione creativa.

Nelle ore di formazione, riscontro che l'80% delle persone associano la creatività a individui di talento, una cosa per pochi. Un costrutto così forte non lascia scampo ad un ripensamento. Ti voglio dimostrare in poche righe come avere una forte leadership partendo dalla visione creativa.

Leadership e visione creativa
Leadership e visione creativa

Sviluppo leadership creativa.

Tutti possono diventare creativi. Lo devi volere! In "La via dell'artista", Julia Cameron afferma l'importanza di scrivere di pugno un patto per la creatività. 

Pensavo che fossero doti. Oggi cambio idea. La creatività è di tutti, è la mia storia. I miti crollano e scopri la voglia di essere migliore : nella pittura, nei contenuti, in famiglia, nel lavoro. Come partire? Ecco un semplice percorso per  trovare la creatività, dall'inizio alla fine:

  • gestisci le emozioni con intelligenza
  • elabora la forma mentis dinamica
  • credi in te stesso
  • impara ad essere fiducioso
  • allena il muscolo della tua mente
  • alimenta lo spirito creativo
  • difendi il pensiero creativo
  • lavoro sodo

Siamo pieni di emozioni: Parti dall'intelligenza emotiva.

Siamo pieni di emozioni. Spesso non hanno  nome, entrano ed escono senza avvisare. Riesci a controllare le tue emozioni? Ho scritto nell'intelligenza emotiva di Goleman che l'emozione è la reazione al manifestarsi di un evento. Più violento sarà l'impatto, più la reazione sarà importante. Ad esempio davanti all'esame risponde l'ansia, al lavoro stancante  lo stress, alla falsità si presenta la rabbia...all’effetto emozione c’è sempre una causa.

la forma mentis deve essere dinamica.

Riconoscere e controllare il momento causa-effetto  giova al momento creativo. E' un ottimo lievito per una buona torta con il buco. Ale Jo scrive della forma mentis statica o deviata, dove la mente non è in grado di produrre sane idee perché intrappolata da emozioni negative. Nell'articolo mindest dinamico scrivo come passare ad un comportamento dinamico per aprirsi a nuove sfide.

credi in te stesso: scrivi quello che hai fatto e non quello che farai.

Frase più inflazionata di questa non esiste. Tutti ne parlano! L'autostima non si ottiene con un semplice allenamento. E' il percorso della vita, i traguardi da raggiungere. Nei tanti libri che ho letto, una pagina del libro "il cervello creativo" mi ha colpito. Neil Pavitt scrive che per credere in te, scrivi ogni giorno quello che hai fatto. Rileggilo ogni settimana. Poi rileggilo daccapo ogni due settimane, ogni tre, quattro. Ripetilo ogni mese. Vedrai le pagine piene. Vedrai che ti salirà la voglia di credere in quello che stai facendo. Inizierai a credere in te stesso.

Impara ad essere fiducioso.

La mia grande difficoltà è partire verso una meta che non conosco. Sarò mai un leader creativo? Come diventerò quando sarò una persona creativa? Quale difficoltà incontrerò? Questo è un mistero. Ecco perché per diventare creativo devi imparare ad essere fiducioso nel risultato finale. Non sei ad una corsa ad ostacoli. Cammina piano piano, fai passetti piccoli e scrivi quello che hai fatto.

la palestra della creatività: Allena il muscolo della tua mente

Più ti alleni più sei forte. Come iniziare la palestra della creatività? Fai un patto: scegli te stesso. Allena il muscolo della mente con la tecnica della scrittura. In qualsiasi posto, prendi l'occasione per scrivere, appuntare e fotografare. Ogni mattino alzati mezz'ora prima e scrivi quello che passa per il cervello. Nel libro "Fai la differenza",  J B. Kahnweiler scrive l'importanza di dedicare un tempo per se stessi, di riflessione e scrittura. Steve Jobs diceva che la creatività nasce dalla combinazione di soluzioni semplice. James Altucher allena la mente scrivendo dieci soluzioni diverse per ogni problema. Il momento creativo di Goleman prevede quattro fasi: preparare il problema, incubare, fantasticare, illuminare.

ecco il tuo talento: alimenta lo spirito creativo

Forse lo spirito creativo ti sta conquistando, non ne potrai fare più a meno. Lo spirito creativo di Goleman è un ottima procedura per trovare soluzioni sempre diverse. Se vivi lo spirito creativo, le esperienze saranno vissute a tutto tondo. Il processo è sempre lo stesso: esperienza, pensare in modo creativo, passione.

difendi il pensiero creativo

Il pensiero creativo va difeso. Impara a riconoscere i proiettili killer che uccidono la creatività: lamentele, critiche, contesa, competizione, paragoni. Un leader che fa uso estremo di pressioni, controlli e valutazioni sviluppa un pensiero che diverge dalla creatività. Per Stephen Covey la creatività è seguire l'eccellenza, indicando il paradigma della persona a tutto tondo un modello di leadership vincente. 

lavora tanto

Sei arrivato a leggere fino a questo punto? Grazie. Ti chiedo un ultimo sforzo. Sei vuoi diventare un leader creativo devi lavorare tanto, veramente tanto. Segui il tuo istinto!

La mia creatività per il marketing di successo.

La mia creatività potrebbe servirti per la tua attività, in particolar modo nel

  • marketing di successo
  • sviluppare SEO e SEM
  • creare un brand
  • posizionare il tuo prodotto nella mente del cliente
  • E-commerce

Se sei disponibile, vorrei trovare soluzioni creative per tuo business. Contattami!

La leadership creativa è a tua disposizione

La mia creatività è a tua disposizione. E' un onore conoscerti, scambiare idee e presentarti i miei progetti. Incontriamoci.

Scrivi commento

Commenti: 0