Intelligenza creativa e talento: vivere lo Spirito Creativo con esperienza e passione

Lo spirito creativo: passione per il tuo talento.

Lo spirito creativo è vivere nella pratica l'intelligenza creativa: trasforma il tuo fare in talento. Nel lavoro e nel privato quando vuoi avere vantaggio competitivo la scelta strategica dello spirito creativo apre a soluzioni nuove e sorprendenti. Il leader visionario deve essere portatore a questo pensiero per trasformare i collaboratori in persone di talento.

Spirito creativo per la leadership visionaria

Vivere lo spirito creativo è nelle 10 regole della leadership. Rappresenta il contatto con il proprio se nelle scelte e decisioni. Pensi di non avere talento? Goleman ha messo un piedi una semplice procedura.

Lo Spirito creativo è il tuo talento

Per te cos'è il talento? Pensi di avere talento? Riza.it con talento definisce un'abilità dai tratti eccezionali, che connota in maniera singolare un individuo. Chi sa di averlo consciamente e lo sfrutta sin da bambino, altri lo hanno nascosto e sarà un occasione, evento nella vita a farlo uscire fuori. Adesso ti dico questo. E' lo spirito creativo che ti darà la strada e la giusta via per maturare il tuo talento.


vivere con spirito creativo per scoprire il tuo talento

Esperienza, Creatività e Passione

Chi più e chi meno conosciamo tutti la storia di Dumbo. Da questo cartone dell'elefantino con le grande orecchie posso associare i tre ingredienti magici per il nostro successo della nostra personalità. Dal coraggio di avventurarsi al volo, dalla felicità di aver scoperto un talento, di vivere con passione la sua esperienza nel circo come punto di attrazione. E' una storia che mi commuove sempre e che finalmente posso condividere nella rete associandolo proprio dello spirito creativo. Chi allora più di Dumbo? Leggiamo i tre ingredienti:

  • Fare esperienza
  • Pensare in modo creativo
  • Fare le cose con passione
Ingredienti della creatività per vivere con spirito creativo e scoprire il tuo talento

Fare esperienza con intelligenza creativa

Partiamo dal primo step dell'infografica che ho inserito. La domanda che abbiamo sentito spesso, forse anche troppo dai nostri genitori è: non siamo nati imparati. Abbiamo dovuto studiare per sapere, fatto esperienze lavorative per imparare il nostro lavoro. Niente di più semplice allora per il nostro primo punto: dobbiamo fare esperienza. Dobbiamo riempire la nostra mente razionale ma soprattutto quella irrazionale di dati, informazioni visive, sonore, leggere, stare a contatto con le persone che sanno più di noi! 

Il motto di questo primo punto potrebbe essere allora: non avere paura di fare esperienza, inizia a prendere il volo. 

non avere paura di fare esperienza. inizia a prendere il volo

Pensare in modo creativo

Ho sempre avuto una forte ammirazione per chi, come il cuoco, possa con la sua creatività stupirci coinvolgendo più di uno dei cinque sensi: visivo (un bel piatto!), gusto e olfatto.  Mentre sto scrivendo, mi ricordo un giorno non tanto lontano in cui dissi a mia madre cosa avesse messo nella sua zuppa appena mangiata. Figlio! mi disse, un insieme di spezie, aromi ecc. che nemmeno io so! Immaginavo che potessero combinarsi bene! Incredibile!

Posso scrivere dopo questo flash del passato che pensare creativo è immaginare tutte le soluzioni possibili, trovare una terza soluzione in un confronto tra colleghi, oppure il coraggio di fare una cosa mai fatta prima, la facoltà di avere una percezione e perché no anche il coraggio che quello che stai facendo potrebbe essere un insuccesso.

Il motto di questo punto potrebbe essere: sono felice di provare ad essere creativo senza avere paura

Sono felice di essere creativo

Passione e creatività: ecco il mio talento

Faccio questa domanda: perché mescolare tra loro passione e creatività? La risposta non è immediata.

Normalmente con la passione intendo un comportamento, un modo di fare convinto ed emotivo, un modo di fare perché sentiamo nelle nostre viscere il progetto che stiamo realizzando.

Abbiamo detto che la creatività  è un dono della natura che tutti abbiamo. Allo stesso modo penso che invece la dote di avere un talento sia una mano santa che la natura o chi per essa assegna a pochi eletti. Sappiamo tutti che il talento se apprezzato permette alla persona di avere una marcia in più, di immaginare e realizzare cose che altri non vedono. Come possiamo compensare noi normali persone a questa mancanza? In una certa misura, una forte passione può compensare la mancanza di una materia prima come il talento.

Il motto di questo ultimo punto potrebbe essere: mettiamo la passione con la creatività e chiudiamo gli occhi.  Legittimiamo il fuoco della passione e facciamo in modo che nessuno lo spenga. 

Passione e creatività: il mio talento

Condividi lo spirito creativo con i tuoi amici

Ti possono interessare anche

Intelligenza emotiva e leadership

Intelligenza emotiva e leadership

Vincere insieme la strategia win win

Vincere insieme la strategia win win

Scrivi commento

Commenti: 0