· 

Come sviluppare la leadership con scenografia dell'eroe

Come sviluppare la leadership: scrivere la scenografia dell'eroe per educare il leader.

Hai deciso di essere un leader. Attenzione!! Prima di iniziare devi conoscere come è fatto lo sviluppo della leadership. Non basta essere leader copiando l'esperienza di coloro che ammiri. Credo nella tua determinazione per diventare un vero leader, ma anche alla probabilità di tornare a casa con degli insuccessi. Il problema è che nessuno ti dice come sviluppare la leadership. Il motivo nasce dalla leadership stereotipata.

 

Jo Owen in "Leader - le regole del gioco" scrive che il concetto di leadership è troppo spesso avvolto nel mistero. Aggiungo che pochi autori scrivono sulla educazione alla leadership.

 

Sono appassionato di sceneggiature e di narrazione. Il modello di sviluppo per il percorso alla leadership lo prendo dal libro di Dara Marks "L'arco di trasformazione del personaggio - come e perché cambia il protagonista di una grande storia".

 

Diventare leader è il tuo cammino verso la trasformazione in eroe.

Il percorso per sviluppare la leadership con la scenografia dell'eroe

Come iniziare a sviluppare la leadership.

Come iniziare a sviluppare la leader è una domanda che pochi aspiranti leader si pongono. Sei attratto dai leader perché risolvono problemi, sono ispiratori, creano gruppo. La lista potrebbe continuare all'infinito. Nessuno ti dice però qual'è il percorso per diventare leader. In poche parla mai di una educazione alla leadership.

Leader non si nasce. Abbandona l'idea che la leadership sia per persone elette dal destino. Per me essere leader è un lavoro che se vuoi, puoi imparare con la giusta educazione.

Se vuoi iniziare a pensare da leader devi prepararti a svolgere due lavori:

  • fare meglio il lavoro quotidiano che svolgi tutti i giorni.
  • influenzare persone e gruppi ad ottenere risultati migliori.

Diventare leader è un processo di trasformazione della tua personalità che richiede una forte motivazione. E' un cammino di sali e scendi per essere riconosciuto leader. Come ogni percorso di trasformazione, le tentazioni di abbandonare l'educazione alla leadership saranno alte.

Iniziare a pensare da leader significa fare un cammino da eroe che lascia il mondo ordinario per avventurarsi in un mondo sconosciuto: la saggezza della leadership.

Educazione alla leadership.

Non esiste una polvere magica per lo sviluppo della leadership. Credo invece in un percorso di educazione alla leadership. Le due definizioni letterarie sono:

  • Educare è un processo di acquisizioni di nozioni e di abilità in particolari campi del sapere. Aiutare con opportuna disciplina a mettere in atto, a svolgere le buone inclinazioni dell'animo e le potenze della mente, a combattere le nozioni non buone
  • Il leader è colui che pratica i principi della leadership: ha il compito di influenzare e coinvolgere il gruppo di lavoro in modo positivo. Ha l'obbiettivo di raggiungere obbiettivi aziendali con la massima efficienza.

Educazione alla leadership è la formazione che devi avere per essere un bravo leader. Se parti da zero e hai questa ambizione continua a leggere la mia rubrica (ti consiglio di iscriverti alla newsletter). Se hai intrapreso già questo lavoro ti auguro di poterti dare buoni spunti per la tua carriera.

Non dare una visione semplificata alla leadership: non è un concetto astratto. Per arrivare ad essere leader ci vuole un lungo percorso di educazione. 

Il leader stereotipato.

Senza educazione alla leadership rischi di vivere nello stereotipo del leader. Senza una educazione alla leadership non avrai una forte identità. Il tutto e nessuno saranno la tua maschera. Nel breve periodo già potresti perdere l'attenzione del tuo pubblico.

La figura del leader non è uno stereotipo. Non ti basta leggere un libro sulla leadership per pensare di esserlo. Non minimizzare il lavoro del leader in semplici comportamenti.

le mie convinzioni sulla leadership.

Nessuno ti chiederà di essere un leader. Diventare leader è una scelta volontaria. Andare volontario è un atto di consapevolezza perché:
  • Fare il leader è una tua scelta coraggiosa
  • Fare il leader è un lavoro professionale non riconosciuto da nessuna azienda
  • Fare bene il leader significa avere una educazione alla leadership.
  • Fare bene il leader significa fare un percorso di cambiamento personale interno e sociale.

Conoscere il cammino alla leadership.

La prima educazione alla leadership è conoscere il percorso che devi fare. Devi conoscere le prove che devi superare. 

Iniziare a pensare da leader è scrivere la tua storia da eroe. 

Perché uso la parola eroe? Ogni trasformazione della personalità è un viaggio che richiede tempo. Avrai bisogno del tuo coraggio per cambiare 

  • Abitudini
  • Resistenze
  • Paure
  • Vergogne

Come educare il leader.

Come educare il leadear. Educazione è mostrare e spiegare un cammino per migliorarsi. Io voglio sviluppare la tua leadership con la metafora dell'eroe. Il viaggio alla leadership è quello dell'eroe.

Come il viaggio di Ulisse, quello per la leadership può essere visto come un viaggio dell'eroe dove il protagonista principale sei tu. 

 

Diventare leader è diventare un eroe. Per diventare eroe devi conoscere il tuo presente per raggiungere un altro se: quello della leadership. Sarai il protagonista della trasformazione del tuo personaggio. Sarai l'attore principale di una grande storia: la conquista della leadership.

 

Una grande storia che su rispetti ha di una grande scenografia. Caro amico, stai entrando nel cuore di questo artico: il cammino per sviluppare la leadership. Ecco il mio modello di educazione alla leadership.

La scenografia di un leader in tre atti.

Ecco la scenografia dello sviluppo della leadership. E' divisa in tre atti

 

Primo atto. Sei consapevole che qualcosa nel tuo universo debba cambiare. Vuoi essere diverso, migliore. Inizi a capire la bellezza della leadership. Ma è tutto allo stato embrionale. Hai delle resistenze da superare. Sono quattro i momenti topici della prima parte per lo sviluppo alla leadership:

  1. il mondo ordinario dove vivi: la chiamata alla leadership
  2. le resistenze da superare
  3. l'aiuto di un mentore
  4. la prima prova

 

Secondo atto. Hai fatto il passo. Hai superato la prima grande sfida: le tue paure. Ora il livello di competizione si alza. Devi conoscere i tuoi antagonisti. Più si va avanti più i tuo nemico si farà conoscere. Arriverà un giorno che dovrai decidere di cambiare pelle.

  1. conoscere i tuoi antagonisti
  2. lo scontro con gli antagonisti
  3. le tue battaglie
  4. l'alba della tua leadership

 

Terzo atto. L'orgoglio nasconde l'umiltà. Alcune volte la cestina. E' la ricaduta alla tua vecchia personalità. E' il momento cruciale di abbandonare tutto o di andare avanti. Di persistere o mollare. Hai scoperto che cambiare pelle non comporta una trasformazione del vero sé. Per questo ti aspetta la prova finale. Superare le proprie vergogne, sradicare vecchie abitudini. 

E' il momento più delicato della tua storia per lo sviluppo della leadership. Da questo stupendo viaggio tornerai da leader se hai messo nel tuo corpo nuove abitudini. Se ce l'hai fatta conoscerai, finalmente il mondo straordinario della leadership.

  1. le ricadute al tuo vecchio se
  2. la prova finale
  3. il ritorno da leader
  4. il mondo straordinario: la maturità della leadership

Diventare leader: il viaggio dell'eroe.

Educare il leader è come scrivere una sceneggiatura. Christophe Vogler nel suo libro "il viaggio dell'eroe" descrive la sceneggiatura del personaggio avventuriero alla conquista di una nuova consapevolezza: quella della leadership.

Per questo motivo voglio dirti che se vuoi diventare un leader devi scrivere la sceneggiatura della tua storia presente con un vero e proprio titolo: la tua leadership!

Scrivi commento

Commenti: 0